Essere se stesso comporta non pochi problemi, soprattutto, quando si ha, come nel mio caso, un carattere impulsivo e abbastanza determinato. Probabilmente sbaglio atteggiamento, il mio modo di proporre un pensiero risulta essere troppo forte, evidentemente viene percepito in maniera violenta anche se cosi non è. Può essere che troppo spesso sbaglio a esternare il mio pensiero a interlocutori non adatti, a gente che non è pronta a discutere certi argomenti e con questo non intendo dire che il mio pensiero sia sacro, sia giusto o intoccabile, anzi, i pensieri altrui vanno ascoltati e discussi, eventualmente, ma se proprio uno non è ferrato in alcuni temi si dovrebbe scegliere quantomeno due strade: la prima quella di documentarsi sulla questione, la seconda è che se non si è interessati e non si conosce il tema conviene glissare ogni tipo di  conversazione perché il tutto diverrebbe un’inutile accazzoglia di frasi volte al nulla. O almeno sforzarsi ad ascoltare. Questo vale anche per me. 

Annunci